DIY: piccola serra per talee

Da una bottiglia di plastica ecco come realizzare una piccola serra che favorisca l’attecchimento delle talee!

La primavera è uno dei periodi dell’anno
in cui si può praticare con successo la moltiplicazione delle piante per talea, una tecnica molto semplice che permette di creare, con poca fatica e tanta soddisfazione, nuove piante identiche alla pianta madre. L’attecchimento delle talee sarà facilitato dalla formazione di un ambiente caldo con umidità costante come quello che normalmente si sviluppa all’interno di una serra.serretta per talee

 

Se non siete tra i fortunati possessori di una serra, potete rimediare trasformando ad esempio una bottiglia di plastica trasparente, come quella del latte destinata altrimenti alla differenziata, in una piccola serretta.

Cosa serve:

  • bottiglia di plastica trasparente
  • chiodo di ferro piuttosto spesso
  • forbici
  • terra, sabbia e torbafare fori fondo serretta

Lavate bene la bottiglia e praticate sul fondo dei fori di drenaggio utilizzando la punta arroventata di un grosso chiodo.

taglio bottoglia

Tagliate la bottiglia a metà e nel bordo della parte superiore fate tre tagli in verticale così che la metà superiore della bottiglia possa incastrarsi in quella inferiore.

inserire terra

compattare terra

Riempite con un miscuglio di buona terra da giardino, sabbia e torba, quindi, dopo aver compattato il terriccio, inserite la talea. Bagnate e chiudete.

Una volta messa a dimora collocate la bottiglia in penombra, ad una temperatura costante di circa 16-18°. La presenza di condensa indica che la pianta ha sufficiente umidità, altrimenti svitate il tappo e versate un po’ d’acqua.

Dopo circa 30-45 giorni dovrebbero formarsi le prime radici facilmente visibili grazie alla trasparenza del contenitore.

A radicazione avvenuta togliere il tappo per abituare le talee all’aria più secca.

articolo per Verde Facile febbraio 2016

3 Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: