Come leggere l’etichetta delle piante

dalle etichette botaniche delle piante si possono avere molte informazioni, ecco come leggerle.

Le etichette,
quelle serie che accompagnano le piante degli orti e dei giardini botanici, riportano alcune informazioni sulla pianta e convenzionalmente nella marcatura devono attenersi al Codice Internazionale di Nomenclatura Botanica (ICBN) costituito da un insieme di norme che stabiliscono la corretta definizione del nome valida a livello internazionale. Il codice viene aggiornato da botanici provenienti da tutto il mondo che si riuniscono ogni 5 anni.

etichetta

Nelle etichette devono essere descritte:

famiglia
La famiglia è mostrata sempre in alto, a destra o al centro, dell’etichetta facilmente riconoscibile si scrive in corsivo con iniziale maiuscolo e finisce in aceae

provenienza
In alto a volte è segnato il luogo di origine e provenienza.

nome della pianta
Nella parte centrale compare scritto il nome in latino della pianta

diffusione o habitat
I luoghi di diffusione naturali della pianta sono mostrati in basso solitamente a sinistra.

etichetta esempio

da Buon Gardening- S. Chiarugi – ed. Mondadori 2015

0 Comments

  1. Sai che pensavo che ci potresti fare un pezzo per il giardiniere?

    Cosa ne dici?

    Matteo

    Inviato da iPhone

    >

  2. Mamma mia questo tuo articolo lo farei leggere a tutti obbligatoriamente!

    Soprattutto ai sapienti e agli studenti!

    Inviato da iPhone

    >

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: