French Poteries…vasi di Anduze

Nella regione  francese della Linguadoca-Rossiglione,
il piccolo Comune medievale di Anduze, vanta una produzione di grande prestigio e interesse di vasi da giardino in ceramica.

Si racconta che durante il Rinascimento,  un vasaio d’Anduze recatosi alla fiera di Beaucaire, grande appuntamento commerciale dell’epoca, fu sedotto dalla bellezza dei vasi Medicei italiani  decorati con ghirlande di frutta e di fiori. La storia non ha tramandato con esattezza il nome del vasaio, ma  il più antico vaso è datato 1782 e porta la firma dell’anziano ceramista Henry Gautier. Nel suo laboratorio di ceramica prenderà forma un modello di grande vaso circolare dai bordi un po’ spessi, rivestito di una ghirlanda di tre festoni e di rosette. La finitura marmorizzata con diversi colori, verde, bruno o blu e  con brillantezze sarà segno di questa particolare fabbricazione artigianale.
Un oggetto leggendario che diventerà presto il favorito dei grandi della corte di Luigi XIV destinato ad essere inserito poi nei più bei giardini del mondo.

Il vaso di Anduze, scelto nelle tonalità del bruno, del verde e del blu,  possibilmente proveniente dal mercato antiquario, si inserisce con grande charme nel giardino Shabby Chic. Se di grandi dimensioni conquista di diritto un ruolo di primo piano.

vasi di produzione Le Chene Vert

Originariamente destinato a giardini ornamentali e terrazze, il vaso di Anduze “Verniciato fiammato” è ora molto usato anche nell’arredo degli interni per questo i vasi antichi sono molto ricercati da appassionati e collezionisti che scandagliano le fiere antiquarie alla ricerca di pezzi d’epoca originali.

15 Comments

  1. Sono dei vasi stupendi!! il verde è bellisimo, pieno della speranza!! Grazie pe il benvenuto al Shabby on Friday! grazie di ♥ baci ed abbracci! e un buon Weekend

  2. Ciao Simonetta, i vasi di Andouze sono splendidi, forse non adatti
    a casa mia, ma se me li potessi permettere li farei adattare
    (ai vasi).
    Ne avevo visti anche di uno stupendo turchese marezzato.
    Ah! sognare non costa nulla.
    Buon fine settimana.
    Loretta

  3. Buongiorno Simonetta, che meraviglia questi vasi e queste foto, se abitassi vicina a te verrei a fare un bel corso che deve essere davvero molto interessante! Un bacione Barbara

  4. Oui, ces poteries sont superbes. J’aime aussi beaucoup celles de Dieulefit dans la Drôme (près de Valence au Nord de la Provence). Il y en a du même vert que celui de tes magnifiques photos et aussi d’autres coloris qui mettent un peu de joie dans le jardin.
    Laure de A TOUS LES ETAGES

  5. j’adore ce style de poteries, j’en ai quelques unes d’ailleurs, nous sommes tout de suite transportées dans le Sud !!! d’ailleurs, le petit inconvénient, c’est qu’elles ne résistent pas au gèl !!!! très bon week end

  6. ciao Simo, questi vasi sono spettacolari…amo la Francia e il gusto francese più di ogni altro, ma alla fine scopro sempre che tutto arriva dall’Italia!
    Buon fine settimana!

  7. Se decidessi di recarti ad Anduze per acquistare uno di questi splendidi vasi approfittane per visitare “La bambouserai de Prafrance”, un parco di 12 ettari dedicato ai bambù che si trova a 2 chilometri da paese…merita! Un abbraccio. Maria B.

Rispondi a Ghirlanda con Stella di Natale | aboutgarden Annulla risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: