Shabby Chic on Friday: Ball and Globe in the garden

Elemento decorativo di molti giardini la sfera,
per la sua particolare forma geometrica, ben si adatta ad essere inserita negli ambienti dal disegno naturale come nei più formali giardini e può certamente integrarsi e valorizzare il giardino di gusto Shabby.

Simbolo dell’infinito e di perfezione essa è omogeneità, assenza di divisione, assenza di distinzione, sempre uguale nello spazio e nel tempo entra con grazia nei giardini antichi e contribuisce a creare interessanti punti focali in quelli moderni.


ball in vendita all’esposizione Chelsea Flower Show 2010

In nobile marmo, duro granito o arenaria, in ferro, in terracotta o in legno, tanti sono i materiale con i quali è realizzata, il trascorrere del tempo e gli agenti atmosferici contribuiscono a sviluppare una patina naturale in grado di aggiungere ulteriore fascino all’ornamento.

sfera formata dall’intreccio aggrovigliato dell’infestante Clematis Vitalba

Con questo post partecipo a:

 Shabby Chic on Friday

Casa Shabby Chic
  La Gatta sul tetto
Think Shabby
Victorian age

So beautiful things
Clicca sulle foto per vedere gli altri post sull’argomento: 
” Shabby Chic on Friday”

 Se vuoi partecipare scrivi a questo indirizzo:
 
wonen-con-amore@live.nl




17 Comments

  1. Che interessante, non lo sapevo proprio che la sfera fosse simbolo di perfezione e dell’infinito! Ne ho diverse anch’io a casa: alcune in giardino, altre sul balcone…è sempre un piacere passare da te!
    Claudia

  2. bellissimo il tuo post e molto interessante! Certo da quando ti seguo sto imparando tante cose! Buon weekend Barbara

  3. Interessante il tuo contributo, mi piace il taglio dei tuoi articoli. Le sfere di pietra consumate e i grovigli di tralci sono fantastici per un giardino shabby chic! Un bacio

  4. le sfere mi piacciono per la loro morbidezza di forma, l’assenza di spigoli le rende piacevoli quasi rendessero l’ambiente circostante piu’ accogliente .
    bravissima simonetta nel presentare sempre qualcosa..di diverso!
    Monica

  5. Lo scorso anno ho preso un portacandele da esterni,a sfera appunto, fatto in filo di metallo, contavo di inaugurarlo alla mia festa d’estate…e me lo sono dimenticato! Ma si può?!

  6. Decisamente affascinanti, soprattutto se incrostate da qualche lichene, pensa che da piccola il nonno mi faceva credere che fossero palle di cannone, ciao Marina

  7. I love all the whimsical ornaments one can put into a garden. I make my own grapvine balls, they happen to be one of my favourite pieces. I love your picture with them in the snow!
    Do you have the new linky button?
    Hugs Rosemary…xxx

  8. Comme disait le poète français Paul Eluard, “La terre est bleue comme une orange”… Une jolie façon de parler de la forme sphérique sans la citer. C’est un thème très original et une bien jolie forme pour le jardin, dans toutes les matières. Bravo pour les photos, toujours aussi magnifiques!
    Laure de A TOUS LES ETAGES

  9. perdona il mio ritardo..mi e’ inesorabilmente scivolato dalle mani il tuo post…forse i tempi di pubblicazione diversi mi hanno poi lasciato un vuoto di memoria…belle davvero queste sfere e soprattutto bellissimo il link di memoria al Chelsea Floral Show che da sempre e’ un appuntamento tra i piu’ graditi ed inimitabili! Attendo di leggerti oggi e scusami per la distrazione
    Susanna

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: