white flowers for… cena in bianco Torino 2013

metti una sera d’estate…
dress code total white per ospiti, tavola e menu!

cena in bianco

Bianca anche la decorazione floreale, vi racconto come ho preparato la mia con materiali low cost e semplici fiori di campo.

I fiori che ho scelto sono tra i miei preferiti, leggeri ed eleganti Daucus carota, la carotina selvatica considerata pianta infestante, è un’ombrellifera formata da piccoli fiori bianchi a cinque petali di cui quello centrale è rosso scuro, abbonda nei campi o ai cigli delle strade in questo periodo!

pot glasses

Ho poi utilizzato 3 bottigliette di vetro da succo di frutta unite assieme da un po’ di colla a caldo e legate da una fettuccia di cotone bianca fermata da un fiocco.pot and daucus carota

A completare, runner e tovaglioli di lino d’antan, posate del servizio buono e piatti in porcellana, bicchieri a boule il tutto trasportato in un cestino da Pic-nic in rattan. Tutto rigorosamente bianco!!!

table white

tavola white

Ora sono pronta, per la serata estiva più cool del momento, UN CONVENTIONAL DINNER all’insegna del bianco dell’estetica, etica, eleganza ed educazione. Cena in Bianco a Torino, edizione 2013, grande successo di pubblico per un flash mob organizzato con cura e nei minimi dettagli da Antonella Bentivoglio d’Afflitto.
Lo scorso anno non avevo potuto partecipare, la data da qualche giorno si conosce, sabato 22 giugno, sarò già presente per altri eventi nella splendida città sabauda e mi sono iscritta alla cena con un gruppo di amici per condividere cibo, tavola e sorrisi!

Cena in Bianco a Torino

Ecco le regole per partecipare:

1)  Vestirsi di Bianco;
2)  Procurarsi un tavolo rettangolare o quadrato con sedie;
3)  Vivande e piatti preparati a casa, ognuno organizza per sè;
4)  Tovaglia in tessuto bianca;
5)  Tovaglioli in tessuto bianchi,
6)  Piatti, posate e bicchieri;
7)  Portacandele o lanterne;
8)  Acqua, vino e bollicine, vietati i superalcolici;
10)A tavola non sono ammessi: carta, plastica o lattine;

la partecipazione è gratuita, invia una mail a cenainbiancotorino@gmail.com il giorno prima dell’evento sarai informato sul luogo di svolgimento.

Trovate maggiori info qui:
– Il gruppo su Facebook;
 La pagina pubblica di Facebook.

0 Comments

  1. Molto raffinato.
    Complimenti anche per la scelta dei fiori, sono fantastici.
    Le foglie del Daucus carota, purché tenere si possono usare anche nelle insalate. Dai semi si estrae un olio dal delicato profumo di iris… Ho letto anche da qualche parte che durante il regno di Giacomo I le dame usavano adornarsi i capelli con ghirlande fatte con questi fiori.
    Buona giornata!

  2. Mi piacciono tantissimo gli “ombrellini” bianchi, e li troverei veramente adatti a decorare la tavola del mio locale, creano un’atmosfera di meravigliosa e candida semplicità nordica. Eli

  3. Tavola raffinatissima. A un evento così parteciperei volentieri anch’io…
    Per questa volta aspetterò il racconto… mi raccomando: con dovizia di particolari e foto!
    (ma come si distingue la carota dalla cicuta?)

  4. Semplicità e candore per una tavola molto elegante.
    Bellissimi poi i fiorellini che donano grazia alla tavola.
    Nell’evento un vero peccato non poter partecipare.
    Marina

  5. Spero in una edizione più vicina….mi piacerebbe tanto partecipare prima di diventare ……….nonnissima.
    Le tue composizioni sono molto belle e delicate
    Grande abbraccio
    Nonna Giuly

  6. Da te scopro sempre cose bellissime, Daucus carota, ma quanto è bella!
    Questo post è incantevole, semplice ma raffinato, a me da gioia e ti ringrazio anche per l’idea delle bottigliette che è davvero carina
    Un abbraccio,
    Daniela

  7. Ma che meraviglia di idee, non ho capito bene, ma credo che questo occuparti di giardino ed eventi sia il tuo lavoro. Se è così è bellissimo
    Anch’io sono per un riciclo intelligente e tu hai dimostrato che con un po’ di attenzione si riesce a creare un’atmosfera bellissima, con semplici fiori di campo e delle bottigliette. Complimenti, Il mio blog è soprattutto di cucina, ma siccome amo la terra mi interesso volentieri al tuo.

  8. “estetica – etica – eleganza -educazione” mi è molto piaciuto l’utilizzo della parola educazione… Bella la tua tavola Simonetta, questo bel fiore bianco lo uso sempre quando compongo il mio bouche per casa di montagna! buon divertimento sarà una splendida serata! :*

Rispondi a aboutgarden Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *